Come fare il sapone al prezzemolo che elimina le macchie della pelle

La nostra pelle richiede molta cura, soprattutto nelle zone più delicate ed esposte, come il viso. Purtroppo, a volte, nonostante cure ad attenzioni possono apparire delle sgradevoli macchie sulla pelle. E il brutto è che molti dei trattamenti utilizzati per eliminarle sono solo raramente efficaci e in più possono avere anche effetti collaterali. Ecco perché oggi abbiamo deciso di proporvi un’alternativa naturale, economica e sicura: il sapone al prezzemolo.

3 buoni motivi per iniziare a lavarsi il viso con il sapone al prezzemolo

  1. Il prezzemolo ampiamente usato in cucina, ha un sapore delizioso, conferisce un tocco speciale al cibo ed offre molti benefici alla nostra pelle.
  2. Le industrie cosmetiche utilizzano il prezzemolo per creare delle creme, ma non sfruttano gran parte delle proprietà di questa erba mescolandola ad altri ingredienti che vanno ad annullarle. Allora perché non iniziamo a produrre il nostro sapone in casa?
  3. Il sapone al prezzemolo è ottimo per rimuovere le macchie sul viso.

Ecco la ricetta del sapone al prezzemolo

sapone al prezzemolo

INGREDIENTI:

  • 100 ml di tè verde (l’infuso deve essere forte)
  • 110 ml di tè di prezzemolo (l’infuso deve essere forte)
  • 2 cucchiai di latte in polvere (va bene anche il latte di soia)
  • 2 cucchiai di avena in polvere
  • 1 cucchiaio di miele fresco
  • 250 g di sapone di glicerina

METODO DI PREPARAZIONE

sapone al prezzemolo

  1. Preparate i due tè.
  2. Lasciateli in infusione fino a quando non si raffredderanno.
  3. Quindi aggiungete il miele, l’avena e il latte, mescolando bene fino ad ottenere una miscela omogenea.
  4. In un altro contenitore, inserite il sapone di glicerina tagliato a pezzi e cuocetelo a bagno maria in modo che si sciolga.
  5. Non appena il sapone sarà diventato liquido, spegnete il fuoco e mescolatelo con gli infusi preparati in precedenza.
  6. Una volta fatto questo, mettete il composto ottenuto in uno stampino e lasciatelo stare a temperatura ambiente.
  7. In poche ore il sapone si solidificherà e sarà pronto per essere utilizzato.

Trattandosi di un sapone completamente naturale, si scioglie davvero molto facilmente. Per questo evitate di avvicinarlo all’acqua.

L’utilizzo è davvero semplice: lavate le mani e il viso con questo sapone, concentrandovi sulle zone in cui avete le macchie. Dopodiché risciacquate ed asciugate il viso.

Ripetete questo procedimento ogni giorno per due settimane e noterete dei risultati davvero sorprendenti.

Se questo articolo ti è piaciuto, leggi anche:

Condividi questo articolo con i tuoi amici e con la tua famiglia. Non dimenticare di lasciare un mi piace alla pagina facebook Non solo salute.

NB: Le informazioni riportate in questo articolo sono di carattere generale. Per tanto non devono essere utilizzate ai fini della formulazione di indagini cliniche, della determinazione di un trattamento o della sospensione di un farmaco. L’articolo ha scopo informativo, ma non intende sostituire il parere di un medico generico o specialista. L’uso delle informazioni fornite è da intendersi, unicamente, sotto la responsabilità, il controllo e la discrezione del lettore.

Precedente Ecco come eliminare le vene varicose dalle gambe in meno di 3 mesi Successivo La ricetta del tè per sgonfiare lo stomaco ed eliminare i gas

Lascia un commento

*